OTTICA LOV

Trattamento per dispositivi digitali

Il nostro reparto coating ha messo a punto un tipo di trattamento antiriflesso – “Control Blu” – che scherma la luce blu emessa dai dispositivi digitali e dalle illuminazioni a LED.

I dispositivi LCD e LED di TV, PC, tablet e smartphone, emettono artificialmente luce con una lunghezza d’onda corta, detta “luce blu”. Questo tipo di luce, che è presente naturalmente nella luce solare, può creare danni alla nostra vista quando c’è sovraesposizione. Per questo gli oculisti, oltre ai consigli sul comportamento da tenere, consigliano l’utilizzo di lenti protettive, che schermino la luce blu.

La luce solare, che raggiunge e penetra nell’occhio umano, è suddivisa in spettro visibile, nelle lunghezze d’onda comprese tra 380 e 780 nm, e spettro non visibile, cioè la luce nel campo dell’ultravioletto (luce UV) e la luce nel campo dell’infrarosso (luce IR).

 

Mentre la luce ultravioletta è quasi interamente assorbita dalla parte anteriore dell’occhio e molto meno del 5% riesce a raggiungere la retina, la luce blu-violetta visibile, anche se ha meno energia della luce ultravioletta, può potenzialmente danneggiare i nostri occhi, perchè non viene quasi filtrata quando attraversa l’occhio e raggiunge la retina.

La componente blu della luce tra 380 e 500 nm è anche nota come luce visibile ad alta energia (HEV). In particolare le lunghezze d’onda blu-violette comprese tra 380 e 440 nm sono considerate potenzialmente dannose e sono ritenute una delle possibili cause della fotoretinite, ossia il danneggiamento della retina causato da luce incidente ad alta energia.

Desideri ricevere maggiori informazioni o richiedere una consulenza mirata per l'acquisto dei tuoi occhiali? Siamo a tua disposizione

Vedi altre Tecnologie di Ottica LOV